Loading...
Aggiornato al: 22 Aprile 2018 10:00
News
Mortadella Bologna IGP cresce in Italia e all’estero

Il pre-affettato è cresciuto notevolmente negli ultimi dieci anni, con un incremento del 238% che conferma il gradimento di questo formato da parte dei consumatori.
Nell’ultimo anno le vendite delle vaschette hanno avuto un incremento del 10% rispetto all’anno precedente con un sell in che si attesta sugli oltre 8 milioni di kg.

L’affettato viene venduto in confezioni che vanno dai 70 al 150 grammi, ma quelle più richieste sono le “confezioni famiglia”, cioè quelle che vanno dai 120 ai 150 grammi e le cui vendite definiscono il 70% del totale.

«Sono risultati incoraggianti per un settore come il nostro. Anche nel 2017 siamo riusciti a mantenerci in linea con l’anno precedente, a ragione del fatto che la strada che stiamo seguendo è quella giusta», ha dichiarato Corradino Marconi, Presidente del Consorzio Mortadella Bologna.

Anche l’export è in positivo dal momento che circa il 15% del totale delle vendite (equivalente a 5.000 tonnellate) è stato destinato alle esportazioni. Il mercato europeo vede Francia, Spagna e Germania tra i maggiori estimatori tanto da spingere il Consorzio a proporre azioni mirate di comunicazione.

Sul territorio tedesco, infatti, è stata avviata la prima campagna promozionale “Autentico Piacere Europeo” per aumentare il livello di riconoscimento del marchio di qualità e migliorare la consapevolezza del suo valore nel consumatore.

Al di fuori dell’Europa, il Giappone mostra grande interesse per la Mortadella Bologna IGP, motivo si è investito per comunicare ai consumatori amanti del made in Italy quanto sia importante la qualità delle produzioni alimentari italiane valorizzando le eccellenze del territorio.

20 Marzo 2018
Articoli Correlati