Loading...
Aggiornato al: 15 Ottobre 2019 12:30
News
Gruppo Teddy porta avanti il piano di sviluppo

Il Gruppo Teddy, uno dei protagonisti internazionali dell’abbigliamento fast fashion, ha tenuto un serrato ritmo di espansione dei suoi brand in Italia e all’estero anche nei primi mesi del 2019.

Il periodo gennaio–maggio ha visto lo sviluppo della rete dei marchi del Gruppo dall’Italia fino alle Filippine con 30 nuove aperture in 7 nazioni. La prospettiva è di arrivare a 50 complessivi nuovi negozi in primavera-estate.

Questo costante progresso è sostenuto da un budget per l'apertura di negozi diretti di Teddy che supera i 130 milioni di euro (periodo 2015-2019) e può contare anche sull’ulteriore contributo degli affiliati. Le inaugurazioni in franchising per la primavera-estate si prevede saranno oltre il 50% del totale.

La strategia di crescita vede una concentrazione sui mercati considerati stabili – e tra questi spicca sicuramente l’Italia – puntando a consolidare i Paesi esteri in cui l'azienda è già presente. Tra questi particolare importanza rivestono la Russia e l’Est Europa, ma anche i mercati dell’Arabia Saudita e delle Filippine.

L’impulso allo sviluppo della rete di Teddy viene, oltre che Terranova, sempre più anche da Calliope e Rinascimento. Il primo beneficia della spinta fornita dal lancio della nuova linea Kids bambino e bambina (fascia di età 3 -14+) che coinvolgerà ad oggi un totale di 44 store – tra nuove aperture e già esistenti – entro l’estate. Procede anche la crescita monomarca di Rinascimento: nella primavera 2019 sono stati superati i 50 negozi in Italia con questa formula.

18 Giugno 2019
Articoli Correlati