Loading...
Aggiornato al: 15 Ottobre 2019 17:30
News
Despar Centro-Sud rinnova il pdv di Lucera (FG)

L’insegna dell’Abete torna ad illuminare il Comune di Lucera (Fg): dopo un accurato lavoro di restyling, l’Eurospar di via Troia ha cambiato look e riaperto le porte lo scorso 7 agosto. Sono 34 le unità operative che compongono la squadra dello store, progettato per offrire al consumatore vasto assortimento, qualità e numerosi servizi.

Despar Centro-Sud ha potenziato così la propria presenza nel territorio dauno grazie ad un negozio rivoluzionato che si estende su un’area di vendita pari a 1.300 mq e un’ampia area parcheggio (8.500 mq con 200 posti auto) richiamando le importanti innovazioni presenti nelle recenti aperture in Puglia e Calabria.

Tra le novità spiccano il reparto ortofrutta, progettato con innovative soluzioni nei layout: il modello espositivo è caratterizzato dalla presenza di banchi frigo refrigerati con esposizione verticale. Nel reparto Macelleria il banco assistito e quello “take away” sono completati dalla presenza di una vetrina verticale per tagli pregiati, preparati dai qualificati tecnici Despar. Anche il reparto Salumi e Formaggi dispone di un banco “take away” e uno assistito.

Particolare riguardo anche per la Panetteria, con pane sfornato durante tutta la giornata, grazie alla panificazione interna realizzata secondo ricette tradizionali e con ingredienti naturali. Spazio anche per una Enoteca con vasto assortimento dei migliori vitigni locali e nazionali, impreziosita da una vetrina refrigerata con prodotti “premium”, vini di alta qualità, spumanti e champagne. Completa l’ampia offerta il reparto Pescheria con banco assistito.

Grande attenzione alla sostenibilità grazie alla presenza di impianti di refrigerazione e condizionamento di ultima generazione e a basso consumo. I congelatori e i frigoriferi sono dotati di sportelli che permettono di ridurre il consumo energetico del 45%, così come gli impianti di illuminazione, progettati utilizzando tecnologia Led con un consumo elettrico inferiore del 50% rispetto agli impianti convenzionali.


27 Agosto 2019
Articoli Correlati