Loading...
Aggiornato al: 15 Ottobre 2018 17:30
News
Consorzio Sun taglia i ponti con il "Grande Fratello"

Il Consorzio Sun – Supermercati Uniti Nazionali, gruppo di acquisto attivo nel nord e nel centro Italia, proprietario del marchio Consilia, ha deciso di recedere dal contratto di sponsorizzazione della trasmissione “Grande Fratello 15”.

La decisione è stata adottata a seguito dei gravissimi fatti accaduti nel corso della trasmissione andati in onda nei giorni scorsi.

Il Consorzio Sun ha già provveduto fin dalle prime puntate del programma, a segnalare nelle opportune sedi che Consilia prende le distanze dal comportamento assunto da alcuni partecipanti al reality chiedendo alla produzione di intervenire in maniera decisa per porre fine alla deriva negativa verso cui il programma si stava spingendo, purtroppo senza successo.

“E’ una decisione presa non tanto e non solo per tutelare il nome della nostra azienda e il marchio Consilia nei confronti della produzione del programma – spiega il management in una nota -, ma perché certe esternazioni, certi comportamenti non sono in linea con i valori in cui crediamo, come uomini e donne, come cittadini ancor prima che come rappresentanti di un’azienda. Il rispetto delle donne e il disprezzo per qualsiasi forma di violenza o bullismo sono valori fondamentali e imprescindibili per la nostra azienda”.

Intanto anche altri sponsor stanno facendo le debite riflessioni e il Codacons ha presentato un esposto all’Agcom per fare oscurare la trasmissione.

Tuttavia Mediaset – il programma va in onda su Canale 5 – ha risposto per le rime, come riporta il Corsera: «È reality: non ce ne vergogniamo, non lo esaltiamo, sono programmi fatti così».

16 Maggio 2018
Articoli Correlati