Loading...
Aggiornato al: 18 Ottobre 2019 17:30
Mercati
Cereali e salutismo a colazione
Per iniziare la giornata con la giusta dose di energia ben 14 milioni di famiglie italiane scelgono i cereali per la prima colazione. Secondo i dati forniti da Gfk Panel Services Italia e aggiornati a ottobre 2006, negli ultimi dodici mesi il comparto ha registrato un trend positivo. Le vendite a volume, infatti, sono arrivate a sfiorare le 46.800 tonnellate, registrando un incremento di 7,5 punti percentuali rispetto al 2005. Balzo in avanti anche per le vendite a valore che superano i 284 milioni di euro (+8,6%).

Sì al salutismo e alla naturalità
I cereali integrali, poveri di grassi e preferiti dagli adulti, detengono la leadership del comparto, registrando un indice di penetrazione vicino al 42%. Nel 2006 le quantità commercializzate sono aumentate del 15,8% - superando così le 21.700 tonnellate -, mentre il fatturato mosso è cresciuto di circa 16,6 punti percentuali, attestandosi di poco sotto ai 143 milioni di euro. Gli innovativi abbinamenti con cioccolato, yogurt e diverse qualità di frutta rappresentano la chiave del successo di questo segmento. Un 2006 a gonfie vele anche per i cereali per bambini. Le vendite a volume, infatti, hanno quasi raggiunto le 16.500 tonnellate (+4,3% sul 2005) e il fatturato mosso è arrivato a sfiorare i 103 milioni di euro. In calo, invece, le vendite dei cereali per famiglie. Le quantità commercializzate nel 2006 sono state circa 8.600 tonnellate (-4,2% rispetto al 2005) e il fatturato mosso ha sfiorato i 38,5 milioni di euro.

Dove si acquista di più? Al Nord e nei supermercati
La suddivisione delle vendite a volume per aree geografiche mostra che il Nord ovest d’Italia, con il 28%, continua a mantenere la quota più rilevante. Seguono il Sud e le isole (26,5%), il Nord est (24,5%) e il Centro (21,1%). I consumatori preferiscono acquistare i cereali nei supermercati, che detengono una quota pari al 57,2% delle vendite a volume. Seguono gli ipermercati con il 21,6% e i discount con l’11,2%.

Innovazione: all’insegna della varietà…
Le aziende che si dividono il mercato italiano dei cereali per la prima colazione, per rispondere sempre più alle esigenze del consumatore moderno, puntano su innovazione dell’offerta e connotazione salutistica dei prodotti. Leader del comparto è Kellogg Italia che nell’ultimo anno ha registrato ottime performance con Coco Pops, i cereali destinati al target bambini. Da segnalare anche l’introduzione delle extension line Coco Pops Cannucce, Coco Pops Giocattolosi e le Mini Palline, piccole palline di cereali al cioccolato nelle versioni riso, frumento e mais. Bran Fiocchi & Cioccolato della linea All Bran è un’altra novità firmata Kellogg Italia: croccanti fiocchi di frumento integrali uniti a fiocchi ricoperti con uno strato al cioccolato. Protagonista del mercato è anche Nestlè Italiana con la gamma Fitness, scelta da coloro che ricercano una colazione sana e gustosa, e con i cereali a marchio Nesquik, per i bambini nelle versioni al cioccolato. La novità è rappresentata da Chokella: cereali con farina di frumento integrale al gusto di crema di cacao e nocciola, dalla forma che ricorda piccole fette di pane in cassetta. Nel comparto è presente anche il gruppo Colussi con i Fiocchi ai sei cereali a marchio Misura, ideali per chi ricerca il benessere fisico.

…e dell’originalità
L’innovazione del comparto è legata sempre più anche ai cereali che combinano il tradizionale fiocco leggero e integrale con frutta, yogurt, miele e cioccolato. La frutta contiene le vitamine e i sali minerali necessari per una colazione equilibrata. Lo yogurt favorisce il mantenimento dell’elasticità dei tessuti, mentre il cioccolato stimola l’attività mentale. Tra i prodotti che hanno le accoppiate vincenti ricordiamo i Fitness & Fruit di Nestlè con uvetta, ananas, papaia, mirtillo e mela e i Fitness Miele & Mandorle. Da segnalare anche le ultime novità in casa Kellogg Italia: gli Special K More Mirtilli e Ribes, ricchi di vitamine del gruppo B, e All Bran Fiocchi & Yogurt, un mix di fiocchi di frumento integrale e fiocchi ricoperti di yogurt.
13 Marzo 2007
Articoli Correlati