Loading...
Aggiornato al: 18 Giugno 2019 17:30
Logistica
Palletways rafforza il network italiano

Palletways, società specializzata nella distribuzione espresso di merce pallettizzata, ha annunciato l’ingresso di otto nuovi concessionari in meno di due mesi al fine di far fronte alla crescita dei volumi di merce distribuita nel nostro Paese.

Le new entry si uniscono alla rete italiana per un totale di 120 punti capillarmente distribuiti sul territorio e con una movimentazione media complessiva di oltre 12.000 pallet a notte attraverso i quattro hub di Bologna, Milano, Verona e Avellino.

I nuovi concessionari sono: Festa Trasporti&Logistica per parte della provincia di Brescia, Miravalle Spedizioni per la provincia di Asti ed per un'area della provincia di Cuneo, Contenimondo con due sedi - di cui una servirà la provincia di Cuneo e l’altra Alessandria -, Movinento per la provincia di Pisa, Athena per una parte della provincia di Monza e Brianza, Mavet per la zona di Rimini, Di Zio Trasporti per la provincia di Imperia e MDM Logistica per parte dell'area di Torino.

Palletways Italia, inoltre, dà il benvenuto al nuovo direttore operativo Emanuele Borganti, entrato a far parte del management aziendale nel mese di novembre. Borganti ha maturato un’esperienza pluriennale nel mondo dei trasporti in importanti società dove ha occupato ruoli di crescente responsabilità tra cui l’apertura e l’organizzazione di nuove filiali, reperimento e formazione di responsabili filiali e area manager e gestione di centri di smistamento primari.

Albino Quaglia, presidente di Palletways Italia, ha dichiarato: «Quando Palletways è entrato in Italia nel 2002 nella prima notte di operazioni abbiamo distribuito 69 pallet, oggi distribuiamo oltre 12.000 pallet a notte. Diversi fattori hanno contribuito a questa crescita esponenziale, tra cui la qualità del servizio, un ferreo sistema di controllo delle prestazioni nonché la scelta di concessionari di qualità per supportare la crescita del network. Con l’ingresso di queste nuove otto aziende e di Emanuele Borganti alla direzione delle operazioni inauguriamo una nuova fase di crescita per il network».

08 Gennaio 2019
Articoli Correlati