Loading...
Aggiornato al: 25 Maggio 2019 16:00
Logistica
Latteria Montello coglie le occasioni di miglioramento e crescita con Xtel
Nata nel 1947 in un piccolo laboratorio caseario a caldaie a legna a Giavera del Montello, in provincia di Treviso, oggi Latteria Montello è uno dei principali produttori di formaggi freschi, con 20mila litri di latte lavorato al giorno e un fatturato 2007 di quasi 70 milioni di euro, il 65% dei quali sviluppati in gdo.

“E’ impegnativo lavorare con la grande distribuzione – afferma Gianni Lazzarin, direttore commerciale di Latteria Montello – che si sta sempre più centralizzando rendendo complicato sapere esattamente dove e in che quantità sono presenti i nostri prodotti, se è arrivata la merce, come viene esposta e le eventuali rotture di stock”.

Per monitorare la situazione Latteria Montello ha quindi deciso di investire nelle soluzioni di Xtel, per mappare la copertura, capire dove sono gli spazi di miglioramento, se è possibile ottimizzare l’assortimento nei punti vendita promuovendo tutte le referenze o limitare i periodi di assenza dei prodotti.

Sono così stati implementati i moduli sales agreement, per gestire al meglio gli accordi con i distributori, e sales execution per il presidio dei punti vendita, che permette di verificare se la merce arriva al consumatore nei modi e nei tempi concordati e monitorare le azioni della concorrenza.

Dedicato alla gestione ottimale della contrattualistica, sales agreement permette di tenere sotto controllo la contrattazione con i vari canali distributivi utilizzando un solo sistema informativo e di ottimizzare l’intero processo di gestione, dalla definizione degli accordi all’analisi dei risultati finali. Ulteriori benefici riguardano la riduzione dei costi operativi e dei tempi di liquidazione, il conteggio corretto dei valori da accantonare, un maggior controllo dei costi commerciali, minori contenziosi e la valorizzazione della relazione con il cliente.

Per il progetto pilota Latteria Montello ha deciso di avvalersi di undici promoter che, dotati di palmare e lettore a fibre ottiche, verificano sul campo se tutte le condizioni sono rispettate - assortimento, prezzi, posizionamento nel banco frigo, display, promozioni, degustazioni, attività con hostess - e sono pronti a intervenire in caso di necessità.

I dati, raccolti off line e successivamente inviati elettronicamente all’azienda attraverso un sistema appositamente concepito da Xtel, confluiscono in report a disposizione degli otto capiarea in Italia, che possono utilizzarli per valutare l’esito delle condizioni stabilite con la distribuzione.

L’ufficio marketing in sede, inoltre, elabora le informazioni integrandole in un sistema complessivo di analisi e pianificazione, organizzata e strutturata attraverso la soluzione sales execution, un modulo che permette di imputare sul campo le rilevazioni in apposite tabelle e raffrontarle con i dati aziendali precedentemente inviati elettronicamente dalla sede e salvati sul sistema.

“Abbiamo gettato le basi due anni fa – racconta Elena Soligo dell’ufficio marketing e responsabile del progetto in Latteria Montello – e da novembre 2007 siamo operativi. Già in questi primi mesi abbiamo riscontrato sensibili miglioramenti e siamo sicuri che l'investimento darà presto i suoi frutti. Tutto quello che prima era cartaceo è stato trasferito in elettronico, rendendo il lavoro di aggiornamento dei dati incredibilmente più veloce e intuitivo, meno macchinoso”.
31 Luglio 2008
Articoli Correlati