Loading...
Aggiornato al: 23 Maggio 2017 14:30
Logistica
Chep italia sigla accordo con Sanpellegrino e gruppo Maganetti

Chep, annuncia una nuova importante collaborazione con Sanpellegrino (Nestlè Waters) e l’operatore logistico Gruppo Maganetti. Questo accordo arricchisce ulteriormente il portafoglio del leader globale nelle soluzioni di pallet pooling per quanto concerne le collaborazioni logistiche all’attivo con i Partner dell’industria e della distribuzione. In un’ottica di continuo miglioramento e guidati dalla comune volontà di adottare nuove soluzioni per aumentare la competitività e ridurre l’impatto ambientale, Chep Italia e Sanpellegrino collaborano con l’operatore logistico Gruppo Maganetti in un progetto di ottimizzazione dei flussi di trasporto.


L’utilizzo di mezzi LNG (gas naturale liquefatto), ha consentito alle 3 aziende di dare vita ad importanti sinergie nei flussi di rientro dalla Toscana e dal Centro Servizi Chep di Massalengo in Lombardia, verso gli stabilimenti del gruppo Nestlè Waters nelle province di Sondrio e Bergamo.

“Le sinergie con mezzi LNG sono partite nella scorsa primavera e stanno generando significativi benefici sia in termini di efficienza, grazie all’ottimizzazione delle tratte, sia in termini di sostenibilità”, conferma Federica Ferrario, Sr. Manager Supply Chain di Chep Italia. “Con un mezzo LNG si ottiene una riduzione del 40% di emissioni CO2 per ogni viaggio, e si riduce altresì l’impatto acustico nell’ordine di -5 decibel rispetto ad un mezzo tradizionale”.

“Partendo dal progetto Valtellina Logistica Sostenibile, che ambisce a evidenziare l’importanza della sostenibilità ambientale e territoriale nella filiera logistica della nostra provincia, grazie alla collaborazione con Sanpellegrino e Chep Italia possiamo ora estendere il concetto di logistica realmente sostenibile su tutto il territorio nazionale”, afferma Matteo Lorenzo De Campo - Managing Director Gruppo Maganetti.

Anche per Sanpellegrino il focus sulla sostenibilità è stato l’elemento chiave che ha portato alla realizzazione di questo progetto innovativo.
“In un’ottica di miglioramento continuo, in partnership con Chep Italia siamo riusciti ad ottimizzare i mezzi LNG in partenza dalle nostre fonti, in modo da incrementare l’efficienza e ridurre l’impatto ambientale nella filiera”, conferma Luigi Terzi, Logistic Manager Sanpellegrino.

Insieme ad altre importanti sinergie attive sul mercato, la collaborazione con Sanpellegrino e Maganetti conferma la capacità di Chep di porsi come partner strategico nella Supply Chain, grazie ai vantaggi derivanti dalla copertura del proprio network e dal modello stesso di business, basato sul principio di recupero, riutilizzo, riciclo.

06 Febbraio 2017
Articoli Correlati