Loading...
Aggiornato al: 21 Agosto 2017 10:00
Intervista
Franchising occhiali: il modello di sviluppo sostenibile di NAU!

L'intervista a Fabrizio Brogi, presidente di Nau!, azienda nata nel 2005 da un’idea tanto semplice quanto impegnativa: produrre occhiali di design a costi accessibile per l’impresa e per i clienti. La rete distributiva attualmente è composta da oltre 100 store monomarca, tra negozi diretti e in franchising, in Italia e all’estero (in Spagna e in India) e 495 dipendenti (di cui 330 diretti e 120 legati alla società come dipendenti delle società in franchising).

Nau! fondata poco più di 10 anni fa a Castiglione Olona (Varese), secondo distretto italiano dell’occhialeria, è stata protagonista soprattutto negli ultimi anni di un costante percorso di crescita. Il mercato in cui operate non ha risentito della crisi economica?
Il nostro modello di business, che si basa sullo sviluppo sostenibile, ci ha premiato anche in negli anni più difficili di crisi. Questa nostra caratteristica, aggiungendosi al mix di moda, colore e design, oltre al nostro entusiasmo, ci ha permesso di crescere continuamente.

Cosa rende la vostra proposta innovativa rispetto a quella dei competitors e quali strategie comunicative usate affinché venga percepita dal cliente?
La nostra proposta è colore, design e rispetto per l’Ambiente. Assieme al lancio di nuove collezioni ogni 15 giorni, sempre in edizione limitata, fa sì che non abbiamo competitor diretti. In termini di comunicazione direi che applichiamo le classiche strategie comunicative del mondo fashion, con particolare attenzione dedicata alla scelta delle location.

L’anno scorso avete messo a segno con un fatturato in crescita del 26% e 19 nuovi punti vendita. Come prevedete di chiudere il 2016?
Nel 2016 prevediamo un ulteriore tasso di crescita del 25%.

La vostra strategia di sviluppo rete si sta concentrando, oltre che sull’Italia, anche molto sull’estero. Attualmente in quanti Paesi siete presenti e in quali avete in cantiere di approdare?
Siamo presenti con tre negozi in India a Nuova Delhi tra cui uno nel più grande Mall indiano, e con un negozio a Barcellona. Non abbiamo frontiere e la volontà è quella di crescere espandendosi anche verso ovest, verso gli USA e il Canada.

Un altro punto forte della vostra strategia riguarda gli investimenti in formazione e in sviluppo di processi di gestione innovativi. Vuole spiegarci esattamente di che si tratta?
Investiamo il 5% del fatturato in formazione, organizzando continui corsi presso il nostro Centro di Formazione. L'obiettivo è formare professionisti completi, preparati e capaci di trasmettere i valori del nostro brand.



07 Novembre 2016
Articoli Correlati