Loading...
Aggiornato al: 20 Agosto 2019 10:00
Intervista
Esperienza e concept innovativo: i segreti del successo di Segue…
Il marchio Segue… ha raggiunto in pochi anni importanti risultati in termini di fatturato e di diffusione dei propri punti vendita - diretti e in franchising - sia in Italia che all’estero. La sua storia parte nel 2001 da Sesto Fiorentino e nasce dalla creatività della famiglia Zini, proprietaria del gruppo Abc specializzato nella produzione di accessori. La redazione di DM ha chiesto ad Andrea e Nicola Zini - managing director del gruppo proprietario del marchio Segue… - quali sono i principali obiettivi dell’azienda per il prossimo futuro e quali le strategie per raggiungerli.

Da dove nasce l’idea del marchio Segue…?
La trentennale esperienza nella distribuzione e commercializzazione degli accessori Benetton e Sisley è stata il fattore determinante che ha portato alla creazione del nostro brand. Un progetto fin dall’inizio molto ambizioso, ma che in soli sei anni è riuscito a crescere e affermarsi nel mercato italiano ed estero, realizzando ottimi risultati.

Quanti sono i negozi che compongono la vostra rete di vendita, in Italia e all’estero?
In soli sei anni Segue… ha saputo affermarsi sul mercato con oltre 300 punti vendita diretti e in franchising in Italia e all’estero. Copriamo il territorio nazionale in maniera capillare e abbiamo registrato uno sviluppo importante in alcuni Paesi europei ed extra tra cui Spagna, Portogallo, Francia e Paesi Arabi. In questo momento sta esplodendo la “mania” Segue… in tutto il centro e sud America, dove prevediamo prossime aperture nei mercati di Messico, Cile, El Salvador, Panama e Costa Rica.

Quali sono i valori che contraddistinguono il vostro brand?
Il concept Segue... si distingue nel panorama dei negozi di accessori per la vasta gamma di prodotti offerta, che invoglia la giovane clientela ad acquistare oggetti glamour: dalle borse e valigie, pratiche e colorate, fino alle nuove collezioni di scarpe e accessori di tendenza. Siamo particolarmente attenti alla ricerca di uno stile elaborato, alla moda e all’uso di materiali innovativi che fanno di Segue… un brand vitale, con un rapporto qualità prezzo ottimale.

Qual è il vostro target di riferimento?
Segue… si rivolge a un target principalmente femminile, fatto di ragazze e donne a cui piace essere alla moda con un prodotto originale. Da quest’anno, inoltre, abbiamo creato una linea basic maschile con borse da lavoro, portafogli e valigie, per un uomo pratico e sportivo a cui non dispiace l’idea di un prodotto essenziale dalle linee pulite e ricercate.


Quali sono i risultati ottenuti nel 2006 in termini di fatturato?
Abbiamo chiuso il 2006 con un fatturato di oltre 112 milioni di euro con un tasso di crescita rispetto all’anno precedente del 40%.

Su quali leve di marketing avete puntato maggiormente per raggiungere questi risultati?
La comunicazione ricopre ormai da qualche anno un ruolo strategico e di primaria importanza. Nel 2007 ci sarà un aumento significativo degli investimenti che permetterà di diversificare il media mix anche con nuovi progetti importanti per far diventare Segue… il brand di riferimento per borse, scarpe, valigie e accessori alla moda con budget contenuto.

Quali sono gli obiettivi che vi proponete per il 2007 e quali gli strumenti per raggiungerli?
Il 2007 vedrà il consolidamento del successo registrato negli ultimi anni. Il binomio investimento-innovazione rappresenterà un punto focale della crescita del marchio Segue…. Inoltre abbiamo rafforzato il nostro team aziendale e stiamo lavorando sulla rete di vendita. Per quanto riguarda il prodotto c’è un incremento e una diversificazione delle linee per cercare di essere presenti sul mercato a 360 gradi.
07 Giugno 2007
Articoli Correlati