Loading...
Aggiornato al: 09 Dicembre 2018 16:00
Imprese
Gruppo Candy: fatturato 2017 a +14%

L’azienda ha chiuso il bilancio al 31 dicembre 2017 con ricavi consolidati pari a 1,148 miliardi di euro, in crescita del 14% rispetto ai 1,006 miliardi di euro del 2016 (+10% a cambi e perimetro costanti). È stato registrato, inoltre, un ulteriore rialzo nella quota detenuta in Europa, con un incremento di quella relativa al comparto del grande elettrodomestico (+0,4%), diventando per il secondo anno consecutivo il gruppo che cresce maggiormente tra i principali operatori del mercato degli elettrodomestici.

Al conseguimento del risultato hanno contribuito in modo sostanziale i settori principali in cui la società, che opera attraverso i brand Candy, Hoover e Rosières, concentra la propria offerta: Washing (lavaggio), Built-In (elettrodomestici da incasso), Small Domestic Appliances (piccoli elettrodomestici). Il fatturato viene conseguito per gran parte all’interno dei confini Europei, con UK (21%), Francia (18%), Italia (17%), Penisola Iberica (6,5%) e Germania (4,5%) a recitare un ruolo primario insieme alla Russia attualmente in forte crescita.

Tra i fattori di successo si confermano la capacità tecnologica e la propensione all’innovazione, come testimonia la recente inaugurazione di una nuova unità produttiva in Turchia (a Eskişehir) destinata alla produzione di lavastoviglie intelligenti e basata sui principi della Industry 4.0, con una capacità produttiva di 800.000 unità/anno (su un’area di 13.600 mq) a fronte di un investimento complessivo di 15 milioni di euro.

Il piano industriale 2017-2019 prevede 105 milioni di investimenti per continuare a sostenere la crescita, oltre a ulteriori investimenti dedicati al marketing e alla comunicazione, che rappresentano i due asset fondamentali per raggiungere e intercettare le preferenze delle diverse fasce di consumatori, verso le quali proporre di volta in volta i prodotti e i brand più indicati.

“I positivi risultati del 2017 ribadiscono la vocazione alla crescita del gruppo Candy, che per il secondo anno consecutivo si conferma essere il gruppo che cresce maggiormente in Europa nel mercato dei grandi elettrodomestici, grazie un’offerta sempre più diversificata e profonda, in particolare sulle marche internazionali Candy e Hoover, sia in termini di gamma di prodotti che di soluzioni tecnologiche, che ci posiziona ai primi posti per innovazione sul mercato europeo” ha commentato il CEO di Candy Group, Beppe Fumagalli. “Quello che però ci rende unici è il nostro DNA, in grado di combinare italianità, creatività, tradizione e modernità in una sintesi che ci consente di proporre sul mercato soluzioni e idee innovative per risolvere i problemi di tutti i giorni”.

04 Giugno 2018
Articoli Correlati