Loading...
Aggiornato al: 23 Ottobre 2017 16:46
Imprese
Divella investe 12 milioni di euro in Puglia

Divella ha annunciato nuovi investimenti in Puglia per circa 12 milioni di euro. Come riporta L'ansa, è quanto è emerso nel corso della visita dell'assessore regionale allo Sviluppo economico, Loredana Capone, nello stabilimento di Rutigliano (Bari) insieme agli amministratori delegati Francesco e Vincenzo Divella.

"La Divella - ha sottolineato l'assessore pugliese - è un'azienda di eccellenza del Sud, fondata ben 122 anni fa, che ha saputo cogliere le sfide dell'innovazione arrivando, dal 1988 ad oggi, a quintuplicare la produzione contrastando efficacemente la concorrenza attraverso la qualità del made in Puglia. Oggi ha il piacere di annunciare che è pronta a realizzare nuovi investimenti, avvalendosi dei Contratti di Programma regionali, per crescere ancora. L'intenzione dell'impresa è ampliare ulteriormente la produzione potenziando la ricerca per confermare la sua posizione di azienda leader nel settore".

Il marchio è stato ideato nel 1890 da Francesco Divella, diventando azienda nel 1905 in seguito alla costruzione del primo mulino per la macinazione del grano, nel comune agricolo di Rutigliano in mezzo alle campagne pugliesi, dove tutt'ora è coltivato.

I prodotti oggi forniti dall'azienda, con il marchio Divella, non sono solo la pasta, merendine, biscotti e farina, ma anche i legumi in scatola, olio extra vergine di oliva, l'aceto, il riso e le passate di pomodoro. Grazie alla forte richiesta di prodotti meridionali, l''impresa esporta in tutto il mondo e per questo, Francesco Divella e l'amministratore delegato Vincenzo Divella, hanno comunicato l'intenzione di investire questo capitale.

L'azienda oggi conta 320 dipendenti, macina 1.200 tonnellate di grano duro e 400 tonnellate di grano tenero. Produce 1.000 tonnellate di pasta secca, 35 tonnellate di pasta fresca e 90 tonnellate di biscotti al giorno, realizzando complessivamente più di 150 formati di pasta.

06 Febbraio 2017
Articoli Correlati