Loading...
Aggiornato al: 17 Giugno 2019 17:30
Finanza
Stock acquista Distillerie Franciacorta e diventa leader della grappa

Stock Srl, la controllata italiana del colosso inglese dei liquori, si beve Distillerie Franciacorta, azienda fondata nel 1901 a Gussago in Franciacorta (Brescia) e celebre soprattutto per le sue grappe.

Come riferisce bebeez.it Stock Spirits Group Plc pagherà all’attuale proprietario, la famiglia Gozio, 23,5 milioni di euro, più altri 3 milioni per i terreni, da versare, a scaglioni, nei prossimi 4 anni.

Obiettivo dell'operazione è la valorizzazione della storia e del know-how dell'azienda, i cui marchi saranno mantenuti e potenziati, in un'ottica di continuità con la proprietà storica, nell'importante contesto a vocazione vitivinicola del territorio di Franciacorta.

Secondo l’acquirente “la tradizione di Distillerie Franciacorta e le importanti competenze del suo personale, in particolare nel segmento delle grappe, ma anche nei vini e nei liquori, costituiscono elementi strategici che, uniti alla struttura organizzativa e commerciale di Stock, permetteranno alla nuova realtà di consolidare il posizionamento sul mercato quale top player del settore”.

Sottolinea Michael Kennedy, amministratore delegato di Stock Srl: "Questa operazione costituisce un importante investimento sul territorio italiano (dove Stock è nata, a Trieste, nel 1884, ndr.). È un primo passo di un progetto a lungo termine che intende consolidare e fare crescere ancora di più la presenza di Stock in Italia, e che consentirà a entrambe le aziende di sviluppare con maggiore forza i rispettivi brand, valorizzando la produzione locale sul territorio di Franciacorta. Con questa operazione, Stock e Distillerie Franciacorta potranno diventare, insieme, il più rilevante player nazionale nel settore delle grappe, con un forte presidio della fascia premium sia per quanto riguarda i distillati, sia per quanto concerne i vini prodotti in Franciacorta".

Le molteplici sinergie e la complementarietà delle reti commerciali delle due imprese consentiranno di dare una spinta maggiore alla crescita di tutti i brand, attraverso una graduale integrazione, con il contributo della proprietà storica, che affiancherà il nuovo management per un periodo di 4 anni.

La forte presenza del gruppo Stock sui mercati esteri, inoltre, permetterà di incrementare la diffusione dei brand di Gussago fuori dai confini nazionali, con una più forte spinta all'internazionalizzazione. L'operazione diventerà effettiva a partire dal 6 maggio 2019.

In Italia gruppo Stock è principalmente conosciuto per il Brandy Stock 84, ed è leader di mercato con Limoncè e vodka Keglevich.

Distillerie Franciacorta - circa 31 milioni di fatturato nel 2017 e 28,8 nel 2016 - è uno dei principali produttori di grappa e liquori, ed è presente in 50 mercati nel mondo, tra i quali Stati Uniti, Svizzera, Centro e Sudamerica, Germania, Australia e Cina. L'azienda ha registrato negli ultimi anni una forte e continua crescita, con prodotti quali l'Amaretto Gozio, la Grappa Piave, Eclisse Liquirizia, Grappa Franciacorta. Fanno parte della realtà aziendale la distilleria ‘Borgo Antico San Vitale’ e la cantina ‘Castello di Gussago la Santissima’.

  • Le cifre chiave di Gruppo Stock

    Le cifre chiave di Gruppo Stock

04 Febbraio 2019
Articoli Correlati