Loading...
Aggiornato al: 23 Settembre 2017 16:00
Finanza
Decathlon corre in Italia e nel mondo

Gruppo Decathlon, che nel 2016 ha festeggiato i 40 anni dalla fondazione, cresce sia in Italia, sia a livello internazionale.

Nel 2016 ha messo a segno, nel nostro Paese, dove possiede circa 120 punti vendita, una variazione positiva del fatturato pari al 7,4%, totalizzando vendite omnicanali (rete fisica + e-commerce) di 1,2 miliardi, per 40,5 milioni di scontrini, in aumento del 6,8% sul 2015.

“Le soluzioni offerte da Decathlon per rispondere ai nuovi bisogni dei clienti sul piano digitale – si legge in una nota ufficiale - confermano il successo dell’e-commerce. Il giro d’affari di Decathlon.it (28 milioni di utenti unici) sale del 20,6%, per raggiungere il 3,25% dei ricavi”.

Sempre durante lo scorso anno le nuove aperture sono state 9, fra le quali il negozio Experience di Villesse (Gorizia), presso il centro commerciale 'Le Tiare' di gruppo Ikea. Il concept ha come obiettivo quello di fare vivere ai clienti una nuova esperienza di shopping, con 9 aree test a disposizone del pubblico.

Globalmente il re del mondo sportivo – che presidia 28 nazioni con 1.176 negozi, compresi gli affiliati - ha realizzato un fatturato netto di 10 miliardi di euro, pari al 12% di incremento, trend che ripete il successo del precedente esercizio. A rete omogenea la variazione è stata del +4,4% (5% nel 2015).

Quest’anno Decathlon ha raggiunto un altro traguardo simbolico: quello del miliardo di pezzi venduti nel mondo.

Da notare, fra le novità, l’inaugurazione, a fine giugno, del primo negozio messicano, di 4.000 mq, che ha aperto le porte in una delle più importanti zone commerciali di Santiago de Queretaro (Messico del Nord).

Sempre nel Paese centro americano il colosso francese ha rilanciato l’attività di produzione, specie per quanto riguarda il segmento delle calze sportive.

24 Aprile 2017
Articoli Correlati