Loading...
Aggiornato al: 24 Novembre 2017 12:00
Finanza
Conad Centro Nord investe 140 milioni nello sviluppo

Conad Centro Nord chiude l'anno con un fatturato di 1,24 miliardi di euro, in crescita del 2,1% rispetto al 2015. In aumento anche il patrimonio netto aggregato, che ammonta a 246,5 milioni di euro (+20,5 milioni).

Sono cifre che consentono di affrontare con solidità e con una buona dose di tranquillità il piano triennale di sviluppo 2016-2018, che prevede investimenti di oltre 138 milioni di euro - 26 nell'anno in corso -, per 5 nuove aperture, nelle Province di Bergamo, Brescia e Milano (1 Conad Superstore, 2 Conad, 1 Conad City,1 Sapori&Dintorni Conad), più la ristrutturazione di 3 negozi, a Brescia, Brugherio (Milano) e Vergiate (Varese).

Centro Nord registra una costante variazione positiva in tutti i territori di presenza – l’area di Reggio Emilia, dove ha sede, Parma e Piacenza e la Lombardia – attraverso 238 Pdv, per una superficie complessiva di più di 191.000 metri quadrati. La quota di mercato si attesta al 5,5%: 26,2% in Emilia e 3,1% in Lombardia.

«I risultati sono frutto di scelte strategiche ponderate in funzione dell'attuale contesto economico e sociale, nonché di una rete in grado di dare le risposte giuste ai clienti, che vogliono un carrello della spesa capace di coniugare qualità e convenienza – commenta il direttore generale, Ivano Ferrarini -. Un ruolo decisivo è svolto dall’evoluzione dei concept commerciali e dall'offerta di beni e servizi valorizzati in un’ottica multicanale. La nostra proposta – continua – abbina innovazione e tradizione, in sintonia con i trend attuali, che privilegiano i freschi, il salutistico, ma anche le specialità del territorio, soprattutto se premium e biologiche».

Nel 2016 lo sviluppo ha comportato 6 aperture e investimenti di 51,3 milioni di euro, di cui 3,3 destinati a 7 ristrutturazioni. Grande novità dello scorso anno è il PetStore Conad, con due opening, rispettivamente a Rubiera (Reggio Emilia) e a Langhirano (Parma).

Un ruolo di primo piano è stato svolto dagli MDD Conad, apprezzati tanto da rappresentare ormai il 27,9% degli acquisti (in crescita di oltre 3 punti).

Anche l'impegno per la valorizzazione del territorio rappresenta un tratto distintivo della cooperativa e dei suoi 379 soci, coadiuvati da 4.577 collaboratori della rete di vendita: lo scorso anno sono stati devoluti 1,4 milioni per iniziative di responsabilità sociale, nei campi dello sport, della cultura e del tempo libero.

12 Giugno 2017
Articoli Correlati