Loading...
Aggiornato al: 22 Settembre 2017 09:30
Estero
Tally Weijl rafforza la sua presenza nel mercato francese

Tally Weijl annuncia l'acquisizione di 69 negozi appartenenti alla società francese ready-to-wear MIM, assumendo tutti i suoi dipendenti. A partire da aprile, gli ex punti vendita riapriranno come store a marchio Tally Weijl.



Con questa operazione, il retailer è ora presente con più di 100 punti vendita sul territorio francese, 89 diretti e gli altri in franchising. “Grazie a questa operazione, Tally Weijl ha messo a segno un bel colpo ed ha colto l’opportunità unica di rafforzare in modo significativo la propria presenza in Francia", afferma Beat Grüring, CEO di Tally Weijl.



Secondo Beat Grüring, Tally Weijl trarrà vantaggio dal fatto che il profilo-tipo della cliente storica MIM in termini di età, budget e gusto per la moda, è sostanzialmente simile a quello della cliente Tally Weijl: "è evidente che questi negozi sono molto interessanti per noi poiché siamo convinti che la cliente storica di MIM si ritroverà perfettamente nella nostra offerta moda e diventerà una cliente Tally Weijl ".



I 279 dipendenti dei 69 punti vendita MIM diventeranno di fatto collaboratori Tally Weijl. Questo cambiamento avrà inizio nel mese di aprile 2017. L'azienda francese ready-to-wear MIM era in amministrazione controllata dal novembre 2016 quando aveva annunciato il fallimento.


04 Aprile 2017
Articoli Correlati