Finanza
Cerca in:
Edoardo Roncadin, presidente di Bofrost Italia e ad di Bofrost International
Il motore caldo di Bofrost Italia
Un altro anno, il settimo, con il segno “più” per Bofrost Italia. L’azienda di San Vito al Tagliamento, la più importante realtà italiana della vendita diretta di alimenti surgelati, ha chiuso il bilancio 2013 a quota 207 milioni di euro, con una crescita del 4,4% rispetto all’anno precedente. Un trend positivo che continua dal 2007, con un dato cumulato del +31,5 per cento.

«Si tratta di risultati che prevediamo di migliorare ulteriormente nei prossimi anni –commenta l’ amministratore delegato di Bofrost Italia Gianluca Tesolin – e che ci vedono in controtendenza rispetto ai dati di vendita del settore surgelati (dati GFK-Eurisko, febbraio 2014), che lo scorso anno ha perso il 4,8% a valore. La particolarità di Bofrost è quella di abbinare all’alta qualità dei prodotti un servizio comodo, rapido e professionale, tramite la vendita diretta al domicilio del cliente».

Più nel dettaglio, Bofrost ha chiuso l’esercizio 2013 con una redditività in sensibile aumento rispetto all’anno precedente. Importanti anche i dati che riguardano l’aspetto occupazionale. Fra la sede di San Vito al Tagliamento, i 10 call center e le 48 filiali in tutta Italia, Bofrost oggi conta 1.957 dipendenti. Solo nel 2013 sono cresciuti di 54 unità, e l’azienda continua con i suoi piani di espansione puntando ad aprire nuove filiali o ad ampliare quelle esistenti.

Le famiglie italiane che conoscono e consumano le specialità surgelate Bofrost sono oltre un milione (dati GFK-Eurisko, febbraio 2014) e la quota valore di mercato sulla categoria dei surgelati che tocca il 9,3%, dietro solo a Findus.

Bofrost Italia S.p.A., che controlla anche le filiali di Slovenia, Grecia e Croazia, fa parte del Gruppo Bofrost International, presente in 12 paesi europei con 5 milioni di clienti, 10.000 venditori, 5.000 veicoli e un catalogo di oltre 1000 specialità, per un fatturato annuo di oltre 1.200 milioni di euro.

Dal 2014 alla guida di Bofrost International c’è Edoardo Roncadin, 65 anni, fondatore e presidente di Bofrost Italia dal 1987.
Pino Scabia
28 Luglio 2014



Stampa Articolo Invia articolo ad un amico


Commenta la notizia








Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Milano (n° 52 del 30/1/2007) - Copyright © 2006-2014 Arbre sas - Via Sacchini, 3 - 20131 Milano - P. IVA 12085630155
Tutti i diritti riservati - Hosting and developed by appleworld.it