La Notizia del Giorno
Cerca in:


Il Carosello di Carugate (Mi) si presenta in Regione
Il centro è già oggi una corazzata da 53.000 mq, con un iper Carrefour di oltre 13.000 mq e una serie di importanti medie superfici: H&M, Ovs, Zara, Media World, per 111 attività totali, fra distribuzione, ristorazione e servizi. Il piano dell'olandese Eurocommercial Properties prevede l'aggiunta di altri 30.000 mq e 130 milioni di investimenti.
Prosegue, con l’audizione alla Commissione Attività produttive della Regione Lombardia – presenti i sindaci dei Comuni interessati, come Cernusco sul Naviglio e Carugate -, il progetto lanciato da Eurocommercial Properties Italia per l’ampliamento del centro commerciale Il Carosello, che già oggi è una corazzata da 53.000 mq, con un iper Carrefour di oltre 13.000 e una serie di importanti medie superfici: H&M, Ovs, Zara, Media World, per 111 attività, fra distribuzione, ristorazione e servizi.

Eurocommercial investirà qualcosa come 130 milioni di euro, creando 500 nuovi posti di lavoro e aggiungendo 30.000 mq (50% di vendita), per arrivare a un totale di oltre 80.000 metri quadrati.

A frenare il progetto sono però le valutazioni di impatto sia ecologico – gli ambientalisti parlano di un aumento del traffico nell’ordine del 30% -, sia sulla struttura del piccolo e medio commercio locale.

“Tra i nodi – si legge in una notizia Agenparl - anche la valutazione del nuovo laghetto e il necessario abbattimento di alberi, i vincoli per l’ampliamento su una parte del Parco degli Aironi e il rispetto della nuova legge regionale sui centri commerciali”.

Eurocommercial Properties, con sede ad Amsterdam, opera in Italia dal 1994, Paese che rappresenta il 39% dei suoi asset per oltre 1 miliardo di fatturato. Possiede 10 shopping center: oltre al Carosello, Centro Lame di Bologna, Centroluna di Sarzana, Cremona Po, Curno, I Gigli (il più grande con i suoi 82.000 mq), I Portali di Modena, Il Castello di Ferrara, La Favorita di Mantova, il centro Leonardo di Imola.
Il core business è in Francia (13 centri) , ma importantissima è anche la Svezia (10 strutture).  In totale il portfolio vale 2,7 miliardi di euro e fa leva su un totale di 145 milioni di consumatori all’anno.
17 Dicembre 2014



Stampa Articolo Invia articolo ad un amico


Commenta la notizia








Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Milano (n° 52 del 30/1/2007) - Copyright © 2006-2014 Arbre sas - Via Sacchini, 3 - 20131 Milano - P. IVA 12085630155
Tutti i diritti riservati - Hosting and developed by appleworld.it