Loading...
Aggiornato al: 15 Novembre 2018 17:30
Export
Latte Arborea: l'export fa rotta sempre più verso Oriente

Latte Arborea rafforza la sua presenza in Asia, con la Cina come mercato di riferimento per esportare la sua gamma di prodotti - vaccini ma anche quelli ovicaprini a marchio Fattorie Girau - anche in Paesi limitrofi come Vietnam, Corea e in generale il Sud-est asiatico.

L’azienda lattiero casearia sarda metterà in atto le nuove strategie già nei prossimi giorni, partecipando alle principali fiere internazionali del settore, in programma in Cina, con incontri nel proprio stand con locali e buyer interessati a promuovere le referenze made in Italy.

Dopo la recente partecipazione al Sial di Parigi, il primo appuntamento asiatico è il China International Import Expo (CIIE), dal 5 a al 10 novembre. Istituito dal ministero del Commercio della Repubblica popolare cinese e dal Governo della municipalità di Shanghai, è il primo evento fieristico in Cina esclusivamente dedicato a promuovere l’importazione di prodotti e servizi internazionali sul mercato interno. Coinvolge 100 Paesi per l’expo e prevede la partecipazione di circa 150.000 buyer nazionali e internazionali.

La seconda partecipazione, invece, sarà al FHC China 2018 dal 13 al 15 novembre, la più importante manifestazione fieristica dedicata al settore agroalimentare della Cina. Giunta ormai alla ventiduesima edizione, vanta una sfera di influenza che comprende anche i principali mercati vicini del Sud-est asiatico: Corea, Vietnam, Taiwan, Hong Kong e Macao. È prevista l’adesione di 2.450 imprese espositrici provenienti da 69 Paesi.

In entrambi gli eventi la cooperativa 3A vuole rafforzare la sua presenza nel Paese orientale e in quelli del Sud-est asiatico, aumentando la fetta di export del suo fatturato, che oggi vale 5 milioni di euro, intensificando le relazioni già attive con gli importatori locali e sviluppandone di nuove. Le fasce di mercato dove collocare i suoi prodotti coinvolgono principalmente retailer (commercio al dettaglio e Gdo) e food service (catering e ristorazione in genere). Tra i prodotti presentati, oltre al latte UHT, sia vaccino che caprino, largo spazio in particolare alla linea AD (digeribilità), burro, mascarpone, yogurt, e ai formaggi a pasta dura con la recente novità Gran Campidano in testa.

«La Cina e in generale il Sud-est asiatico - spiegano Gianfilippo Contu e Francesco Casula (nella foto), presidente e direttore generale di Latte Arborea - rivestono per la nostra azienda sempre più importanza nell’ottica del potenziamento dell’export, sia per il contesto economico, vario e in crescente espansione, sia perché lo scenario orientale è sempre più propenso a conoscere tradizioni alimentari come la nostra, in cui la genuinità delle produzioni è un elemento essenziale».

Inoltre, dal 14 al 17 novembre, Latte Arborea farà tappa in Vietnam per il Vietnam Foodexpo 2018, la principale fiera locale dedicata al comparto agroalimentare, con l’obiettivo di intensificare la propria attività anche in questo mercato.

06 Novembre 2018
Articoli Correlati