Loading...
Aggiornato al: 24 Agosto 2017 10:00
Export
Galoppa l'export dei salumi italiani in Giappone nel 2016

L'Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) è tornato in Giappone a distanza di poche settimane dal precedente appuntamento (13-16 febbraio) nell’ambito dell’iniziativa SalumiAmo DOP. E lo ha fatto, portando con sé l’esperienza e la maestria dello chef numero uno al mondo, vessillo del nostro made in Italy, Massimo Bottura.

Subito dopo aver terminato l’evento, Massimo Bottura, ha affermato: “E’ stata una esperienza molto significativa per me quella di oggi. Adoro il Giappone e di questo Paese amo soprattutto la cultura e la ricerca della perfezione. E sono anche grato ai giapponesi per l’ammirazione che hanno nei confronti dell’Italia. Oggi, con i nostri salumi, ne abbiamo avuto l’ennesima conferma”.

Secondo i dati ASSICA (Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi aderente a Confindustria) le esportazioni di salumi italiani nel 2016 in Giappone, hanno registrato una crescita a due cifre: +20,1% in quantità con oltre 4 mila tonnellate e +15,4% in valore per un totale di quasi 40 milioni di euro. Il Giappone si conferma, dunque, uno dei principali Paesi di riferimento per le esportazioni italiane.

22 Marzo 2017
Articoli Correlati