Loading...
Aggiornato al: 22 Luglio 2019 17:30
Aperture
Maiora inaugura un Interspar nel Salento

Nuova apertura per Despar Centro-Sud, che ha recentemente inaugurato il suo primo punto vendita diretto nell’area salentina. A Nardò, in provincia di Lecce, l’insegna dell’Abete si è accesa nella centralissima via Generale Cantore 9, grazie ad un importante restyling di una struttura commerciale già esistente.

Riconfermato in blocco il personale del nuovo punto vendita, operante nella precedente gestione commerciale: i posti di lavoro sono stati salvaguardati da Despar che ha garantito ai 24 collaboratori di proseguire regolarmente l’attività lavorativa. L’intera squadra ha seguito corsi di formazione in modalità “start-up”, per un efficace allineamento alla metodologia dell’insegna, mediante affiancamento da parte dei qualificati tecnici di reparto della rete con costanti corsi di formazione, che proseguiranno periodicamente secondo il calendario di aggiornamento programmato.

Il nuovo Interspar, aperto dal lunedì al sabato con orario continuato e la domenica con orario spezzato (09.00-13.30, 17.00-20.30) si estende su una superficie di vendita complessiva di oltre 1.600 mq ed è caratterizzato da un’ampia area parcheggio e da un vasto assortimento tra cui spiccano i prodotti tipici del Salento. È inoltre servito da 6 casse e al suo interno trovano spazio circa 15.000 referenze prevalentemente alimentari.

Grande attenzione per il reparto ortofrutta che presenta un modello espositivo caratterizzato da banchi frigo refrigerati con esposizione verticale. A questo si aggiungono panetteria, gastronomia calda, salumeria, macelleria assistita, pescheria e pasticceria, quest’ultima impreziosita dalla presenza di prodotti tipici e specialità salentine. Spazio anche per un’enoteca di 40 mq con vasta scelta dei migliori vitigni locali e nazionali.

All’interno dello store saranno previste numerose iniziative aperte al pubblico, con degustazioni di formaggi e salumi e prodotti tipici. Ai clienti sarà inoltre offerta la possibilità di sottoscrivere la carta fedeltà Despar che, nei primi giorni di tesseramento, darà diritto a ricevere in omaggio un gadget oltre a 100 punti di benvenuto da utilizzare nella nuova collection dell’insegna.

Quella di Nardò è un’apertura strategica che permetterà una maggiore conoscenza e consapevolezza dei plus del marchio Despar e un graduale e importante sviluppo della rete nel Salento, area strategica nei piani di sviluppo della catena distributiva nel Mezzogiorno. Per Maiora, inoltre, l’inaugurazione rappresenta la concreta opportunità per l’avvio di un progetto di sviluppo in Salento sia della rete diretta che del franchising.

«Il nostro obiettivo – spiega Pippo Cannillo, presidente e amministratore delegato di Despar Centro-Sud – è aumentare il presidio dell’insegna in questo territorio per far conoscere da un lato ai consumatori salentini chi è Despar, la nostra attenzione alla qualità e all’assortimento di prodotti locali, e dall’altro stimolare più imprenditori ad affiliarsi con il nostro marchio. Ci prefiggiamo di diventare un punto di riferimento in Salento, rispettando al tempo stesso le esigenze di questo territorio, tutelando l’ambiente e crescendo in sintonia con le comunità locali. Vogliamo consolidarci attraverso la copertura capillare di un territorio che per diverse vicissitudini non è stato possibile presidiare in passato, confermando il nostro impegno anche con questo nuovo supermercato, lavorando seriamente per meritare la fiducia dei salentini. Siamo molto soddisfatti per aver salvaguardato il posto di lavoro dei collaboratori del punto vendita, garantendo a loro e alle loro famiglie un futuro più sicuro».

Tra i propositi di Despar Centro-Sud c’è quello di incrementare anche la rete franchising: ai 27 punti vendita affiliati nell’area salentina - 14 in provincia di Lecce e 13 in provincia di Brindisi - si è di recente aggiunto un nuovo Eurospar a Galatone (LE), nell’ottica di una espansione importante della rete.

  • Il reparto ortofrutta

    Il reparto ortofrutta

  • Il taglio del nastro

    Il taglio del nastro

16 Aprile 2019
Articoli Correlati